Il sistema di graduazione Kyudan

 

La tradizione vuole che le cinture siano state inizialmente utilizzate nel Judo all’epoca in cui il fondatore Jigoro Kano formalizzò l’abito di allenamento: un kimono bianco con semplici pantaloni ed una cintura sopra al kimono al posto della tradizionale hakama.

La distinzione dei colori e venuta poi di conseguenza con l’intento di distinguere il livello raggiunto da praticanti.

In precedenza veniva utilizzata solo la cintura bianca usata dai principianti, simbolo di innocenza, e la nera a testimonianza dell’uso assiduo della cintura che, a seguito dei vari anni di apprendimento, si andava sporcando diventando quasi nera.

Questo fa capire come la cintura nera non sia il raggiungimento di un livello finale, come erroneamente ritenuto, ma solo un passaggio ulteriore verso l’apprendimento.

Tra i vari sistemi di graduazioni adottati nelle varie scuole si illustra in questa sede quello riguardante la IKO Italia.

 



 Questo dominio è stato registrato con il servizio www.register.it